Sabato, 24 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Ferriti di zinco scoperte nei terreni di Sibari
CASSANO IONIO

Ferriti di zinco scoperte
nei terreni di Sibari

ferriti di zinco, Calabria, Archivio

 Ancora ferriti di zinco nelle campagne di Cassano: ritrovate all’interno di una più ampia discarica abusiva. Due persone indagate. Che gli scarti della lavorazione industriale dell’ex “Pertusola Sud” fossero sparsi anche al di fuori dei siti già identificati e da qualche tempo bonificati era una certezza. Già nel giugno del 2010 i militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Sibari avevano sottoposto a sequestro 62 ettari di terreni (di cui 4 nella vicina Cerchiara di Calabria) coltivati a grano, ulivi ed ortaggi da ignari agricoltori. Adesso la scoperta di un nuovo giacimento. Difficile saperne di più. Al momento, non vi sono certezze neppure in ordine al quantitativo di ferriti effettivamente rinvenuto. Bocche cucite tra gli investigatori: a tradire l’esistenza di un’inchiesta che ha portato al rinvenimento delle scorie è stato il Comune di Cassano, con un’ordinanza a firma del sindaco Gianni Papasso.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook