Mercoledì, 17 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Sigilli a discarica otto gli indagati
SAN LORENZO DEL VALLO (CS)

Sigilli a discarica
otto gli indagati

Una vasta area di circa 9.000 mq utilizzata come discarica  abusiva è stata sequestrata e otto persone indagate. Il bilancio dell''operazione, finalizzata alla tutela ambientale, svolta tra i comuni di San Lorenzo del Vallo e Spezzano Albanese dagli uomini della Polizia Provinciale di Cosenza, coordinati da Giuseppe Colaiacovo, in sinergia con la Procura della Repubblica di Castrovillari, diretta dal Procuratore Capo Franco Giacomantonio. Gli agenti hanno sequestrato anche quattro autocarri. L'area posta sotto sequestro, che presenta  le caratteristiche di una discarica abusiva di rifiuti speciali e pericolosi, con alterazione della morfologia del terreno, è sita in località Ciccarello. I reati ipotizzati a vario titolo scaturiscono - spiegano gli inquirenti-da una pluralità di condotte, "commissive ed omissive". Gli indagati in assenza  delle necessarie autorizzazioni, abbandonavano e depositavano in modo incontrollato rifiuti urbani e speciali, pericolosi e non pericolosi, svolgendo di fatto un'illecita gestione dei rifiuti. Le otto informazioni di garanzia  sono state emesse  nei confronti  di amministratori locali, dirigenti e tecnici  del comune di San Lorenzo del Vallo, nonchè a un responsabile di un'azienda municipalizzata, varie aziende  private e proprietari del terreno, in concorso tra loro. La discarica era stata recintata e chiusa con un cancello. il cui accesso, secondo l'accusa- suppone una vera e propria gestione organizzata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook