Sabato, 02 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Provincia, la Corte dei Conti suona l’allarme
CATANZARO

Provincia, la Corte dei
Conti suona l’allarme

provincia catanzaro, Catanzaro, Calabria, Archivio

  «Irregolarità e criticità gravi», tali - se non risolte - da rendere possibile in prospettiva l’accertamento della situazione di “predissesto” dell’Ente. Parla chiaro la delibera della sezione controllo della Corte dei Conti, appena depositata, che prende in esame la situazione economico- contabile della Provincia alla luce dei rilievi già formalizzati lo scorso giugno, quando sono stati contestasti «diversi profili di criticità gestionali ed irregolarità tali da produrre gravi squilibri». Il quadro delle contestazioni spazia su più fronti. Ma la parte forse più “dura” della delibera riguarda «i numerosi rilievi formulati in passato dal servizio ispettivo del Ministero dell’Economia e delle Finanze», già richiamati a giugno dalla Corte dei conti e sui quali «deve constatarsi l’assoluta genericità dei chiarimenti forniti dal commissario». Si tratta di questioni di una certa rilevanza che riguardano tutte la gestione e soprattutto le spese per il personale. Nel mirino, fra l’altro, le progressioni economiche orizzontali, le retribuzioni per posizioni organizzative e alte professionalità, l’attribuzione di progressioni economiche verticali riservate esclusivamente al personale interno, l’«illegittima stabilizzazione » di 40 precari e il conferimenti d’incarichi esterni «in assenza di adeguata pubblicità».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook