Martedì, 07 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Morta dopo parto cesareo famiglia: no malasanità
CASTROVILLARI (CS)

Morta dopo parto cesareo
famiglia: no malasanità

"Non è stato un caso di malsanità, ma una morte naturale che non è dipesa dal parto". I genitori di Barbara Malomo, la 32enne morta ieri nell'ospedale di Castrovillari sono distrutti, ma hanno voluto rompere il silenzio per stroncare le 'assurde' insinuazioni apparse sulla stampa che hanno subito parlato di malsanità. "non è giusto - dicono i genitori di Barbara. I medici e gli infermieri del nostro nosocomio hanno lottato fino alla fine per salvare la nostra Barbara ed è solo grazie a loro che è nata la piccola Sarah Barbara. E' importante per noi rimarcare che senza l'intervento dei medici la piccola non sarebbe nata viva. Per questa ragione  e per senso di giustizia intendiamo ribadire il nostro grazie a tutti gli operatori sanitari  che hanno soccorso Barbara e alla Direzione Sanitaria per la vicinanza. Diffidiamo - concludono - ulteriori speculazioni e strumentalizzazioni mediatiche nel rispetto di Barbara e del nostro dolore". La 32enne era giunta ieri mattina nell'ospedale di Castrovillari in gravissime condizioni per una embolia polmonare. Solo grazie al parto cesareo è stata fatta nascere la bimba che aveva in grembo e che è ricoverata all'ospedale di Cosenza. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook