Venerdì, 22 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio I periti accettano sopralluogo in fabbrica
PROCESSO MARLANE

I periti accettano
sopralluogo in fabbrica

Si è aperta con l’accettazione dell’incarico da parte dei quattro periti nominati dal tribunale di Paola la nuova udienza del processo Marlane, la fabbrica di Praia a Mare, diventata tristemente famosa per i tanti troppi morti e malati di tumori tra i suoi operai, vicenda approdata dopo quasi un decennio di inchieste archiviate e riaperte in dibattimento. Dodici gli imputati alla sbarra tra vertici e responsabili della fabbrica. Gli esperti, due epidemiologi, Maria Triassi e Pietro Comba, il medico legale Giuseppe Paludi e l’anatomopatologo Piergiacomo Betta, hanno preso 60 giorni di tempo per ricostruire quanto avvenuto nell’azienda tessile e rispondere ai quesiti della corte sul probabile nesso tra patologie tumorali e lavoro in fabbrica e l’eventuale disastro ambientale. Nel pomeriggio trasferta a Praia a Mare nella Marlane per prendere visione dei luoghi, del contesto prima di avviare i prelievi. L’udienza è proseguita con la nomina dei consulenti della difesa e delle parti civili. Si torna in aula il 20 dicembre. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook