Lunedì, 16 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Doping in palestre Asp parte civile
COSENZA

Doping in palestre
Asp parte civile

asp, doping, parte civile, Calabria, Archivio
Sede Azienda Sanitaria Cosenza

Si costituirà parte civile l'azienda sanitaria  provinciale di Cosenza  contro i responsabili della truffa scoperta dai Nas nella mxioperazione "Ganimede" contro il doping e il commercio illecito di ormone somatotropo nelle palestre di diverse province del sud. " L'azienda sanitaria provinciale di Cosenza- è scritto in una nota- manifesta il proprio apprezzamento per l'azione dei Nas e della Procura di Cosenza per la sensibilità e la puntualità mostrate in campo. La costituzione di parte civile dell'Asp di Cosenza è determinata dall'utilizzo illecito di propri ricettari sottratti alla Medicina di base, per la prescrizione di farmaci succitati a pazienti deceduti, e la compilazione di ricette firmate da medici all'oscuro di tutto o addirittura inesistenti e dal danno erariale che la prescrizionedi tali farmaci ha prodotto, quantificabile in circa un milione di euro". "L'Asp di Cosenza, grazie all'opera meritoria dei servizi farmaceutici aziendali- conclude la nota- continua l'azione  già svolta in questi due anni di vigilanza, monitoraggio e controllo dell'appropriatezza prescrittiva in collaborazione con i medici di medicina generale ed i pedaitri di libera scelta".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook