Sabato, 25 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Lsu-Lpu senza stipendio Comune contro Regione
ROSSANO (CS)

Lsu-Lpu senza stipendio
Comune contro Regione

antoniotti, comune, lsu, scopelliti, Calabria, Archivio
comune Rossano

Vertenza Lavori socialmente utili e pubblica utilità, il Sindaco Antoniotti scrive al Presidente della giunta regionale,  Giuseppe Scopelliti e all’assessore regionale al Lavoro e formazione,  Nazzareno Salerno. Garantire i salari della mensilità di Agosto ed i residui crediti vantati dall’Ente per la mensilità di luglio 2013. Chiesto, inoltre, un incontro urgente  per discutere attorno alle problematiche delle 151 unità in forza, con diverse mansioni, all’organico comunale ed avere chiarificazioni in merito al loro futuro lavorativo. È quanto si legge nella missiva che il Primo cittadino ha inoltrato oggi agli amministratori regionali tenendo fede agli impegni assunti dal Consiglio comunale nel corso dell’ultima seduta assembleare dello scorso mercoledì 18 settembre 2013"La vertenza dei lavoratori Lsu, Lpu ed ex corsisti Enel, privi di stipendio da più tempo – afferma il sindaco - ha portato ad una giusta, quanto condivisibile, azione di lotta, nelle forme consentite dalla legge. Tale vertenza, inoltre, cade in un momento particolare in cui sono già presenti forti tensioni sociali che stanno interessando la città e l’intero territorio, rendendo le problematiche in essere ancora più di difficile gestione. Così come ho avuto modo di ribadire in altre sedi, il lavoro di questi precari atipici, privi finanche degli oneri previdenziali, rappresenta elemento imprescindibile per il funzionamento dei servizi essenziali della macchina comunale. Dunque, visto il mancato trasferimento delle risorse, da parte della Regione Calabria, necessarie a saldare le mensilità di agosto e – prosegue il primo cittadino - considerata l’impossibilità del nostro Ente a garantire il pagamento dei salari arretrati per il mese di agosto, dal momento in cui le casse comunali vantano un credito dalla Regione Calabria di circa 60MILA euro per le anticipazioni di parte della mensilità pregressa di luglio 2013, chiedo al Presidente Scopelliti e all’assessore Salerno di provvedere, con urgenza, a far trasferire i fondi per la copertura finanziaria delle mensilità pregresse e a convocare, nell’immediato, e presiedere un incontro al quale parteciperanno gli amministratori comunali ed un rappresentante dei lavoratori "

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook