Domenica, 23 Settembre 2018
PRESILA (CS)

A Casole e Trenta
ricordo eroi dell'Arma

carabinieri, caruso, casole, dalla chiesa, trenta, Calabria, Archivio
foto gazzetta del sud

Con una cerimonia solenne è stata inaugurata a Casole Bruzio un monumento ed intitolata una piazza al generale Filippo Caruso, medaglia d'oro al valor militare. Caruso eroe della seconda guera mondiale era nato nel piccolo centr4o della presila cosentina, dove è toranta anche la figlia per ricordare un uomo "esempio di coraggio". " Mio papaà- ha detto- era attaccatissimo alla Calabria e all'Arma dei carabinieri" " Diceva - ha aggiunto- che aveav una famiglia: la moglie, tre figli e poi i carabinieri" " Ha creduto sempre nella vita, nell'Italia, nel suo paese, nei valori più alti." Autorità civili e miliatri nella cittadina scleta dal neo prefetto di Cosenza Gianfranco Tomao per la prima uscita pubblica. Legalità e riscoperta dei valori nei comuni piccoli e vivi della cintura urbana. Da Casole Bruzio a Trenta  dove stamattina è stato intitolato al generale Carlo Alberto dalal Chiesa il largo antistante il municipio. Cittadini attenti ed esponenti istituzionali a testimonaire soprattutto ai giovani che la memoria va custodita. " E' un momento - importante - ha detto il colonnello Francesco Ferace, comandante dell'Arma dei carabinieri di Cosenza- quello del richiamo della memoria." " E' bello - ha aggiunto- che in paesi piccoli come Trenta o Casole Bruzio si senta la necessità di ricordare personaggi importanti della nostra storia e segnare sulla pietra i loro nomi per ricoradrli allegenerazioni che verranno"

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X