Martedì, 25 Settembre 2018
ALTOMONTE (CS)

Allarme rifiuti
raccolta sospesa

Ancora una volta il Comune di Altomonte e molti dei paesi del cosentino (Luzzi, San Marco Argentano, Bisignano, Mongrassano, Cerzeto, Cervicati, Acri, Mandatoriccio, San Demetrio C., San Giorgio Alb., Tarsia, Torano Castello, San Sosti, Lattarico, Fagnano Castello, Fagnano Castello, Sangineto e  Cetraro), sono costretti ad affrontare  sgradevolissimi disagi  provocati  dal provvedimento   del blocco dei servizi  di trasbordo e trasporto  in discarica degli RSU.  La ditta che gestisce il servizio il 17 agosto 2013 ha comunicato il blocco del servizio a seguito di diversi inconvenienti e disagi, che non consentono agli autocompattatori di  essere svuotati, determinando così  l’impossibilità   di procedere alla quotidiana raccolta degli RSU prodotti  in questo  particolare periodo dell’anno.   Da qui la decisione del Sindaco di Altomonte Gianpietro Coppola di inviare una lettera all’On. Francesco Pugliano - Assessore Regionale all’Ambiente della Regione Calabria, all’On. Giuseppe Scopelliti – Presidente della Giunta Regionale e al Prefetto di Cosenza - Gianfranco Tomao, sollecitando con ogni urgenza lo sblocco di tale insostenibile situazione. Il Sindaco ribadisce che se la situazione non sarà sbloccata entro le prossime ore l’impossibilità di raccogliere gli RSU dalle strade cittadine creerà gravi disservizi ed accumulo di rifiuti, con gravi conseguenze igienico-sanitarie, visto il periodo caratterizzato ancora da temperature elevate, e gravi disagi per i numerosi turisti che scelgono Altomonte come metà turistica, dando un attimo di respiro alla stagnante situazione economica locale.   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X