Martedì, 18 Settembre 2018
LOCRI

Morte sospetta di una
donna, disposta la
riesumazione del corpo

morte sospetta, Calabria, Archivio

È giallo sulla morte, nell’aprile di quest’anno, di una giovane donna poco più che trentenne. La procura di Locri (nella foto il Tribunale) ha impresso una svolta all’inchiesta. Oggi sarà riesumato il corpo seppellito nel cimitero di Brancaleone. La donna è morta dopo due brevi periodi di ricovero trascorsi negli ospedali di Melito Porto Salvo prima e Locri dopo. L’indagine è scattata dopo la denuncia presentata dai familiari della giovane. Il pubblico ministero locrese, Rosanna Sgueglia, conferirà ufficialmente oggi ad un pool di medici l’incarico di compiere una serie di prelievi sul corpo della donna. Poi si procederà con analisi di laboratorio. Nel registro degli indagati sarebbero già stati iscritti i nomi di dieci medici.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook