Mercoledì, 19 Settembre 2018
CORIGLIANO (CS)

Coppia coltiva droga
e finisce in manette

E’ guerra aperta agli spacciatori sullo jonio cosentino. Potenziati i servizi di controllo delle forze dell’ordine. Stamani a Corigliano i carabinieri della locale compagnia, hanno arrestato con l’accusa di produzione e detenzione illecita di sostanza stupefacente: Vincenzo Albamonte, 44 anni, coniugato, bracciante agricolo, pregiudicato, trasferito subito dopo nel carcere di Rossano e M.D., 43 anni, coniugata, bracciante agricola, posta agli arresti domiciliari presso la propria abitazione. I carabinieri, nel corso di una perquisizione presso l’abitazione dei due e nel magazzino adiacente, hanno rinvenuto, all’interno di vasi in plastica, 23  piante di cannabis indica, dell’altezza media di un metro circa, nonché 3 involucri contenenti 13  grammi di hashish, sequestrati. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook