Mercoledì, 05 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Bersagliati da furti ma era la nuora!
SAN LUCIDO (CS)

Bersagliati da furti
ma era la nuora!

furti in casa, nuora, polizia, san lucido, Calabria, Archivio

Avere il ladro in casa e non saperlo! Tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino! Parenti, serpenti! L’ironia tiene banco nelle chiacchiere di paese a San Lucido, piccolo centro del tirreno cosentino. Una giovane ventenne, L.S. è stata denunciata per furto. Avrebbe sottratto numerosi gioielli e preziosi dalla casa dei suoceri. Immaginate lo shock della coppia quando hanno scoperto che era la nuora l’autrice dei furti. Era da tempo che dalla casa sparivano i preziosi. Un vero rompicapo anche perché non c’erano segni d’effrazione, ma l’altro giorno i suoceri rientrano prima del previsto a casa e scoprono che all’interno c’era lei, la nuora, colta in flagranza. Si era fatta una copia delle chiavi e quando in casa non c’era nessuno entrava e ‘prelevava’, poi si recava da un Compro Oro di Amantea e incassava il contante. E’ scattata la segnalazione alla polizia. Gli agenti del locale commissariato, coordinati dal vice questore Raffaella Pugliese, hanno ricostruito il tutto, recuperato i gioielli restituiti ai legittimi proprietari. La nuora è stata denunciata.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook