Lunedì, 05 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Condanna per usura in manette 42enne
SPEZZANO ALBANESE (CS)

Condanna per usura
in manette 42enne

arresto, carabinieri, spezzano albanese, usura, Calabria, Archivio

Dopo il padre finisce in galera anche il figlio. I carabinieri della compagnia di San Marco Argentano e della stazione di Spezzano Albanese, hanno eseguito il  provvedimento emesso dalla Corte di Appello di Catanzaro nei confronti di Aurelio Propato, 42 anni, condannato alla pena definitiva di 6 anni e 6 mesi di reclusione per i reati di usura ed estorsione commessi negli anni 2006/2007. Alcuni giorni fa, un provvedimento analogo era stato eseguito nei confronti del padre, Domenico Giuseppe Propato, 78 anni, condannato a 9 anni di reclusione per gli stessi reati. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato associato alla Casa Circondariale di Castrovillari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook