Mercoledì, 26 Settembre 2018
CALDO E MARE

E' arrivata l'estate
in Calabria e Sicilia

Con l'arrivo del primo, vero, fine settimana estivo, gli italiani si sono riversati nelle spiagge ma anche in montagna per godere di due giorni di sole e di relax. Gli stranieri invece prediligono le tante città d'arte italiane. Proprio il caldo - la tempesta "Ade" ha appena raggiunto il centrosud e sta per abbattersi sul resto d'Italia - potrebbe essere la causa della morte di un uomo originario di Torre del Greco (Napoli), ma residente a Termoli, Vincenzo Tufilli, di 63 anni, deceduto mentre faceva footing vicino alla spiaggia a causa di un malore che, secondo il parere dei medici, potrebbe essere stato provocato proprio dal caldo. 

Nell'ospedale di Perugia si registra invece un aumento del 20% di ricoveri, soprattutto di anziani, dovuti a patologie causate dal caldo. Al mare, dove per la prima volta le tariffe di lettini e ombrelloni sono in discesa, sono tante le promozioni, le offerte e gli sconti proposti: si va dall' ombrellone condiviso da più nuclei familiari, a 3 lettini al prezzo di 2, week-end gratis nel caso di abbonamento settimanale, servizi di spiaggia a prezzi scontatissimi riservati alle prime 20 persone della giornata, pomeriggio-convenienza con tariffe ridotte del 50%, possibilità di pagare a rate o a fine stagione. Offerte in grado di consentire ai bagnanti risparmi - secondo le associazioni dei consumatori - fino al 50% rispetto alle tariffe normalmente praticate. 

La giornata odierna è stata da 'tutto esaurito' tra assalto alle spiagge e diversi eventi programmati, nelle spiagge della capitale. Sin dalle prime ore del mattino traffico intenso è stato registrato sulle vie d'accesso al mare e caccia ai parcheggi sulle litoranee, da Ostia a Fiumicino, ma anche Focene, Fregene e Maccarese. Ancora oggi, ultimo giorno del raduno per festeggiare i 110 anni della casa motociclistica statunitense, spicca il passaggio sul litorale di tanti bikers in sella alle loro Harley Davidson. Tanta gente, oltre che a gremire gli arenili, stabilimenti e chioschi attrezzati - alcuni dei quali propongono anche i primi eventi estivi musicali on the beach - a passeggio o in bicicletta anche nei porti di Ostia e Fiumicino. Quest'ultima località fa i conti oggi anche con l'afflusso in più di migliaia di visitatori per l'Expo di nautica "Darsena in Blu" e per la 43/ma sagra del pesce. 

Caldo intenso e primi tuffi al mare anche al sud: tanti i lidi e i villaggi turistici in piena attività in Puglia, Sicilia e Calabria; qui presenze in aumento si registrano anche sui monti della Sila e dell'Aspromonte. Folla di turisti a Capri, dove il fine settimana ha fatto registrare il tutto esaurito. Il traffico è stato intenso anche sulla A 14, in direzione dei lidi romagnoli, sulla statale romea 209, in direzione di Chioggia, soprattutto in mattinata, quando in tanti si sono messi in auto per cercare un posto al sole sulla spiaggia. Traffico intenso anche verso la montagna: sulla A22, in direzione del Brennero, code per almeno 8 chilometri sono state segnalate dal Cciss Viaggiare Informati per tutta la mattina. In Sardegna, ad Olbia, è arrivata stamane all'alba la Kriti, la nave noleggiata dal consorzio di imprenditori turistici galluresi, Go in Sardinia. Per celebrare il viaggio inaugurale della monoflotta, varata per contrastare il caro-traghetti, lussuosa colazione a bordo per tutti i passeggeri. A Olbia stamane ne sono sbarcati 400 con 100 auto al seguito. 

In Emilia Romagna grande successo ha ottenuto la seconda edizione della 'Notte Celeste', l'evento del circuito termale emiliano-romagnolo nato sul modello della 'Notte Rosa'. Sono stati 50 mila gli spettatori dei tantissimi eventi ospitati nei 23 centri termali e nelle 18 località della regione, tra visite guidate alle sorgenti segrete di acqua preziosa, animazioni, percorsi termali per tutta la famiglia, fiaccolate notturne in collina, concerti d'arpa sotto le stelle, lanci di palloncini luminosi nella notte, degustazioni e tanto altro, per oltre un centinaio di appuntamenti nell'intero weekend. Quanto al meteo, il caldo diventerà ancora più intenso nei prossimi giorni: Antonio Sanò, direttore del portale meteo.it assicura che a Bologna da metà settimana si percepiranno 40 gradi, così come a Firenze, e anche Roma con 39 gradi non sarà da meno.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X