Venerdì, 21 Settembre 2018
AMMINISTRATIVE

Voto ballottaggio
a Corigliano e Acri

Turno di ballottaggio domenica e lunedi a Corigliano ed Acri, i due comuni del cosentino, al di sopra dei 15 mila abitatnti in cui nella tornata di 15 giorni fa nessuno dei candidati in lizza è riuscito a superare il 50% dei consensi. A Corigliano, ricordiamo comune sciolto per mafia a contendersi la poltrona di primo cittadino Giuseppe Geraci sostenuto da 5 liste civiche e che al primo turno aveva conquistato il 39,8 di consensi, e Giovanni Antonio Torchiaro sostenuto da SEl e PD e che aveva raggiunto appena il 16,4%. Ad Acri in campo  il candidato sostenuto da PD, Sel, PSI e due liste civiche, Giuseppe Salvatore Cristofaro, e Nicola Tenuta, supportato da quattro liste civiche. Più equilibrato il loro confronto. Cristofaro aveva ottenuto al primo turno il 38,4% mentre Tenuta il 36, 6%.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X