Venerdì, 21 Settembre 2018
FABIANA LUZZI

Concorso regionale
intitolato a lei

concorso, consiglio regionale, fabiana luzzi, francesco talarico, ragazzi in aula, Calabria, Archivio

Dall’anno prossimo, il concorso “Ragazzi in Aula”, sarà dedicato a Fabiana Luzzi, la sedicenne barbaramente uccisa a Corigliano Calabro il 25 maggio scorso, “affinché nella nostra memoria resti indelebile il suo ricordo”. Ad annunciarlo stamani nell’auditorium “Nicola Calipari” - in occasione della cerimonia di consegna dei premi del concorso. Osservato anche un minuto di silenzio in memoria della giovane all’apertura dei lavori. “Un pensiero particolare, il presidente Talarico lo ha rivolto alla famiglia di Fabiana Luzzi e alla scuola che la giovane frequentava (l’Istituto tecnico commerciale ‘Palma’ di Corigliano che ha partecipato al concorso). "La tragedia che ha colpito la nostra comunità e i gravissimi e frequenti fatti di cronaca che vedono vittime le donne in Italia e nel mondo - ha detto -  ci spingono, ad abbracciare con più determinazione, anche in Calabria, l’impegno per una cultura di rispetto  degli altri”".  Il concorso, rivolto a tutte le scuole calabresi, quest’anno era incentrato sul tema “Custodiamo, abbracciamo, raccontiamo l’ambiente”. 19 le scuole che hanno partecipato; 39 i progetti presentati; 9 i premi (tre per le scuole primarie; tre per le secondarie di primo grado e tre per le secondarie di secondo grado).  Con video, foto, fumetti e tecniche multimediali, i giovani studenti calabresi hanno parlato dell’ambiente consegnando il loro messaggio di fiducia e di speranza. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X