Martedì, 25 Settembre 2018
ELEZIONI IN CALABRIA

Al voto in 40 comuni
affluenza in calo

elezioni calabria, Calabria, Archivio

E' in calo l'affluenza alle urne per il rinnovo di 40 consigli comunali della Calabria. Alle 12 ha votato il 10% degli aventi diritto rispetto alle scorse elezioni amministrative quando, alla stessa ora, l'affluenza si era attestata al 14,08%. La provincia in cui si è votato di meno è quella di Vibo Valentia dove le urne sono aperte in quattro comuni. Alla rilevazione delle 12, nel vibonese, l'affluenza, si attesta all'8,40% rispetto all'11,16% delle scorse amministrative. In provincia di Cosenza si vota in 13 comuni e l'affluenza al momento è del 9,47% (15,85%). Seguono i nove comuni della provincia di Catanzaro, con un'affluenza del 10,59% (13,52%), gli otto comuni reggini con il 9,05% (11,36%). In provincia di Crotone l'affluenza è poco al di sotto rispetto alle scorse amministrative e si attesta al 12,16% (12,24%). I Comuni con un numero maggiore di abitanti chiamati al voto sono Acri, Corigliano Calabro e Isola Capo Rizzuto, che contano più di quindicimila abitanti. Ad Acri si torna alle urne dopo che l'ex sindaco, Gino Trematerra, ha optato per il seggio all'Europarlamento. A Corigliano, invece, il voto è stato determinato dallo scioglimento del Consiglio comunale per infiltrazioni mafiose. Inizialmente i comuni chiamati al voto erano 41, ma nei giorni scorsi è stato sciolto il Consiglio di San Luca per presunte infiltrazioni mafiose determinando il rinvio delle elezioni. (ANSA)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X