Martedì, 18 Settembre 2018
SAN GIORGIO ALBANESE (CS)

Oggetto misterioso
sopralluogo carabinieri

carabinieri, cosenza, incendio, oggetto misterioso, san giorgio albanese, Calabria, Archivio

Resta ancora il mistero sullo strano oggetto che ieri sera è caduto sui boschi di San Giorgio Albanese, nel cosentino, incendiando una vasta area. Alcuni testimoni hanno parlato di un qualcosa di luminoso, anomalo, un UFO, inteso come oggetto non identificato. Stamani è stato effettuato un minuzioso sopralluogo nella zona, in contrada Colucci,  dai carabinieri della compagnia di Corigliano Calabro guidati dal comandante, il cap. Pierpaolo Rubbo. I militari hanno perlustrato l’area su cui ieri si sono sviluppate le fiamme, ma non hanno rinvenuto alcun elemento significativo, non sono state ritrovate parti meccaniche,  lamiere, si era pensato anche ad un prototipo di velivolo,  persino ad un meteorite,  anche se la cenere e le sterpaglie non hanno facilitato l’osservazione. Di certo il fatto ha creato tanta curiosità a San Giorgio Albanese e nell’hinterland. Ci sono ben tre testimoni oculari che avrebbero visto, da prospettive diverse,  questo strano oggetto precipitare a terra, quasi in verticale e immediatamente sprigionarsi le fiamme. Dalle foto scattate da un uomo di Corigliano si vede una strana forma quasi romboidale, scura con riflessi di luce. Le immagini sono all'attenzione degli specialisti della scientifica, ma appare difficile capire con certezza di cosa si tratti anche se sono molto suggestive. Al di là di tutto, affermano gli inquirenti, potrebbe, molto più semplicemente trattarsi di una mongolfiere o di una lanterna luminosa. Ieri sera una è stata lanciata da Santa Sofia a pochi chilometri da San Giorgio. Il mistero rimane e nulla, comunque, si può escludere. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook