Domenica, 23 Settembre 2018
SIBARI

Parco archeologico
"serve attenzione"

Il sindaco di Cassano Ionio, Gianni Papasso , ha richiamato l'attenzione dei ministri per la coesione territoriale Carlo Trigilia e per i beni culturali Massimo Bray, sull'area archeologica dell'antica Sibari. Come si ricorderà l'area è stata compromessa dopo l'esondazione del Crati che si è registrata il 17 gennaio scorso. “ Oggi – ha scritto il primo cittadino- la condizione del Parco Archeologico tende verso il miglioramento, tuttavia , ha rimarcato, la situazione è ancora in fase di piena emergenza e tanto rimane da fare.” “Nuove risorse finanziarie - ha aggiunto Papasso nella missiva ai ministri- occorrono per riportare il Parco Archeologico di Sibari all'antico splendore e, soprattutto , per avviare politiche concrete di valorizzazione e promozione in grado di proiettare a livello europeo e mondiale la valenza storica e culturale del sito, per le conseguenze positive che ne deriverebbero non solo per la città di Cassano, ma per l'intera Calabria e il Mezzogiorno d'Italia”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X