Domenica, 05 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Il boss da casa teneva tutti sotto controllo
VIBO VALENTIA

Il boss da casa teneva
tutti sotto controllo

Sebbene si trovasse agli arresti domiciliari Antonio Mancuso (classe 38) avrebbe continuato a tenere la situazione sotto controllo, impartendo ordini e curando gli affari della cosca, nonché cercando di mantenere la “famiglia” sempre unita. È quanto emerge dall’attività di indagine coordinata dalla Dda di Catanzaro che in pratica evidenzia «l’operatività» di Antonio Mancuso (alias Zi ‘Ntoni) negli anni simile a quella già delineata nel 2003 dall’inchiesta Dinasty. All’interno della “famiglia” di Limbadi il ruolo di Antonio Mancuso sarebbe stato indiscutibilmente al vertice.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook