Sabato, 22 Settembre 2018
MORANO CALABRO

La chiesa di S. Maria
sarà ristrutturata

E' stato stabilito un intervento per la messa in sicurezza e la riapertura al culto della cinquecentesca Chiesa collegiata di Santa Maria Maddalena di Morano Calabro, pesantemente lesionata dal terremoto del 26 ottobre scorso. 

E' quanto si afferma in una nota del Comune di Morano Calabro (Cosenza) a seguito dell'incontro operativo svoltosi in Prefettura a Cosenza nel corso del quale si è deciso di avviare le procedure per i rimborsi ai cittadini che hanno subito danni e sostenuto spese per sistemazioni provvisorie. "Il responsabile unico del procedimento (Rup) - prosegue la nota - è stato indicato nella Soprintendenza ai Beni Culturali. Toccherà alla Curia vescovile individuare il tecnico progettista, mediante sorteggio tra gli iscritti agli ordini professionali. Solo dopo sarà affidato l'incarico per la redazione del progetto. 

Quindi non resterà che esperire la gara d'appalto ed eseguire i lavori". "Siamo giunti al termine della prassi amministrativa - afferma il sindaco Francesco Di Leone - e per quanto ci riguarda abbiamo garantito che il necessario per addivenire a questo risultato fosse compiuto puntualmente. Non ci resta ora che auspicare la pronta attuazione delle misure propedeutiche alla realizzazione dell'intervento da parte delle istituzioni competenti".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X