Mercoledì, 19 Settembre 2018
ROSSANO

Tentata estorsione
Arrestati padre e figlio

ambulante, pizzo, rossano, Calabria, Archivio
foto gazzetta del sud

Pizzo e violenza. La richiesta estorsiva e il timore per la propria incolumità. Vittima un ambulante di Rossano.  Due persone  sono finite in manette. Mario, Manzi, pluripregiudicato e suo figlio sono  stati sorpreso dalla squadra volante del commissariato della città bizantina , mentre armati di bastone e coltello minacciavano i familiari ( padre e fratello)  di un commerciante che, dopo il primo "avvertimento" si era recato in Commissariato a denunciare. L'accusa per i due è di tentata estorsione aggravata  e detenzione di arma abusiva. Disposti per padre e figlio gli arresti domiciliari. " Un episodio particolarmente violento- ha detto Raffaele De Marco- vice questore aggiunto - inquanto sono stati utilizzati bastone e coltello" " I controlli in città- ha concluso- saranno intensificati". 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook