Giovedì, 20 Settembre 2018
SISMA MORMANNO

Interventi a rilento
cittadini "non voteremo"

mormanno, non voto, protesta, sisma, Calabria, Archivio
mormanno

I cittadini di Mormanno si sentono traditi e abbandonati. Ad oggi non sono ancora partiti gli interventi di messa in sicurezza, le verifiche per l'abitabilità non sono state completate e molti esercizi non possono riaprire. La stato si è dimostrato assente e noi il 23 e 24 febbraio non andremo a votare. Queste le frasi, questa la decisione assunta a Mormanno al termine di una affollata e molto tesa assemblea cittadina. Il sindaco Guglielmo Armentano è stato molto duro con le istituzioni e appoggerà la decisione dei suoi concittadini di disertare il voto visto che Mormanno non riesce ad avere la giusta attenzione. Gli interventi stentano a partire e intanto il paese rischia di morire. Questo sisma è stato rimosso colpevolmente - ha detto il primo cittadino - e solo perchè non ci sono state vittime o forse anche perchè siamo in Calabria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook