Martedì, 25 Settembre 2018
SANITÀ

Una petizione popolare
per revoca Scopelliti

 Indetta in Calabria una mobilitazione straordinaria per il 16, 17 e 18 febbraio prossimi dal comitato “La salute è un diritto costituzionale”  per la raccolta di  firme a sostegno della petizione popolare  che sarà inviata al futuro Presidente del Consiglio dei Ministri perché anche in Calabria la salute sia garantita come diritto costituzionale. Sono  già oltre 100 i banchetti e le relative manifestazioni programmate nei diversi comuni calabresi  Al nuovo Governo nazionale si chiede la revoca di Scopelliti e la nomina a Commissario per la gestione del Piano del Rientro dal disavanzo sanitario di una personalità altamente competente, capace di correggere e superare i ritardi e le criticità nell’attuazione del Piano di Rientro che finora hanno messo a rischio i livelli essenziali di assistenza, la continuità assistenziale e il diritto alla salute e alla cura così come sancito dall’art.32 della Costituzione italiana.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X