Martedì, 18 Settembre 2018
CORIGLIANO

Ordine di demolizione
lui minaccia il suicidio

Quando i vigili urbani sono arrivati sotto casa per notificargli l'ordinanza di sfratto e demolizione della sua abitazione perchè abusiva, Luigi Lombisani è andato in escandescenze. Ha cominciato ad inveire, poi è salito sui tetto minacciando di buttarsi giù. La casa che si trova in località Giannone sarebbe stata realizzata abusivamente. Sul posto sono giunte immediatamente anche alcune pattuglie dei carabinieri. Si sono vissuti momenti di grande tensione. Per l'avvocato di Lombisani, Gaetano Monte, si tratta di "vero e proprio accanimento. Si poteva prendere in considerazione una sospensione - ha detto il legale- anche perchè proprio oggi avevo presentato una richiesta di permesso di costruzione in sanatoria". 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook