Mercoledì, 19 Settembre 2018
PIÙ CONTROLLI

Incidenti stradali
in calo nel 2012

incidenti stradali, Calabria, Archivio, Cronaca

Fine anno tempo di bilanci anche per la Polizia stradale che nel 2012 annovera al suo attivo meno incidenti stradali e soprattutto meno vittime, insieme ad un aumento dei controlli con il tutor e ad una diminuzione delle violazioni. 

Nel 2012 (i dati sono riferiti al 20 dicembre) gli incidenti stradali sono diminuiti del 5,5%: 80.092 quelli rilevati da Polizia Stradale ed Arma dei Carabinieri (13.090 in meno rispetto al 2011). Diminuiscono anche le vittime , -5,5% rispetto al 2011 con 117 persone salvate, e i feriti -15,8%. Merito della contrazione del tasso di mortalità sulle nostre autostrade anche un maggior utilizzo del sistema tutor di controllo della velocità: nei tratti dove è attivo da più tempo si è registrato un abbattimento del 51% del tasso di mortalità e del 27% del numero dei feriti. Sono 2.900 i chilometri di rete autostradale vigilata e a fronte di un aumento del 39,7% del tempo di funzionamento del sistema (504.025 ore), si è registrata una diminuzione del 30,2% delle violazioni accertate. Novità del 2012 è il sistema Vergilius che, grazie agli investimenti di Anas, ha inaugurato i controlli della velocità media anche sulle strade statali: 33.982 violazioni in 5.703 ore di funzionamento (circa 6 violazioni/ora).

 Con 4.570.432 pattuglie di vigilanza stradale, Polizia Stradale e Carabinieri hanno contestato 2.626.093 infrazioni al codice della strada. I conducenti controllati con etilometri, alcool test e drug test sono stati 1.751.422 - di cui 33.568 sanzionati per guida in stato di ebbrezza alcolica e 2.962 denunciati per guida sotto l'effetto di sostanze stupefacenti. Sequestrati 3.472 veicoli, di cui 3.169 per guida in stato di ebbrezza alcolica e 303 per guida sotto l'effetto di sostanze stupefacenti. I punti patente decurtati sono stati complessivamente 2.984.144. Potenziati anche i servizi di controllo nel settore dell'autotrasporto con 3.730 controlli effettuati da 24.155 operatori di polizia che hanno controllato 63.710 veicoli pesanti di cui 12.668 (pari al 19,9%) stranieri, con l'accertamento di 46.648 infrazioni, 528 patenti e 1.146 le carte di circolazione ritirate. Numerose poi le campagne mirate su temi di particolare rilevanza sociale e di prevenzione che hanno visto impegnata la Polizia stradale tra cui ricordiamo il Progetto Icaro, Guido con prudenza e Brindo con Prudenza. Prestigioso riconoscimento per la bandiera della Polizia di Stato nel 2012, la medaglia d'oro al valore civile agli uomini e alle donne della Polizia Stradale per la dedizione nell'assistenza e soccorso prestati in occasione dell'eccezionali nevicate d'inizio anno. Senza contare poi l'opera svolta nel terremoto dell'Emilia. E per testimoniare vicinanza e solidarietà alle popolazioni colpite la polizia stradale festeggerà il Capodanno a Mirandola (MO). Ricordato infine nel bilancio dell'attività del 2012 anche la scomparsa dell'assistente capo Maurizio Zanella che ha perso la vita in servizio investito da un'automobile mentre interveniva su di un incidente stradale sull'A14, vicino Vasto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook