Giovedì, 20 Settembre 2018
RISCHIO SISMICO

Esercitazione nazionale
coinvolto il Pollino

basilicata 2012, esercitazione, protezione civile, sisma, Calabria, Archivio

Anche i comuni del Pollino partecipano alla due giorni di esercitazione sul rischio sismico organizzata dalla Protezione Civile Nazionale in Basilicata con azioni coordinate in Calabria e Campania per testare la capacità di risposta in caso di catastrofi. Oggi le simulazioni hanno riguardato l’evacuazione di scuole di ogni ordine e grado. In Calabria coinvolte le scuole di Mormanno, Castrovillari e di altri 9 comuni ricadenti nell’area del Pollino e in cui le scosse sono purtroppo una drammatica quotidianità da due anni a questa parte. In Basilicata sono state 4 mila le classi interessate. Domani, domenica, le esercitazioni riguarderanno il coordinamento degli interventi simulando un terremoto di magnitudo 6.5 con epicentro in Val d’Angri con il coinvolgimento anche della provincia di Cosenza e della sede regionale della protezione civile di Germaneto a Catanzaro. Partecipano  la prefettura di Cosenza, il centro coordinamento soccorsi i vari COM e COC negli 11 comuni del Pollino. Sono 80 i volontari impegnati insieme ai componenti dei vari livelli istituzionali.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X