Mercoledì, 19 Settembre 2018
RITORNO IN PATRIA

Tragedia di Rossano,
le vittime tornano
a casa

romania, vittime treno, Calabria, Archivio
Il vescovo Marcianò all'obitorio

Hanno  lasciato gli obitori degli ospedali di Rossano e Corigliano per rientrare in patria le salme dei sei braccianti romeni morti sabato scorso a bordo di un furgone travolto da un treno. I sei carri funebri giunti in nottata dalla Romania sono ripartiti con al seguito parenti e familiari delle vittime. Martedì, giorno di lutto cittadino, il vescovo Santo Marcianò, celebrerà una messa nella cattedrale e seguirà una breve cerimonia in rito ortodosso. (ANSA)

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook