Martedì, 25 Settembre 2018
PRIMARIE CS

La Calabria
a Bersani

bersani, puppato, renzi, tabacci, vendola, Calabria, Archivio
Pier Luigi Bersani si aggiudica la Calabria superando abbondantemente la maggioranza dei consensi, con il suo 55,09% che fa della Calabria, secondo quanto è stato riferito, la regione più a favore del segretario del Pd. Complessivamente, i votanti alle primarie sono stati 104.851. I dati sono stati forniti dal Pd calabrese. Solo in provincia di Cosenza Bersani supera di poco la soglia ottenendo il 50,04, mentre fa praticamente il pieno a Vibo Valentia con il 71,64%. Il principale antagonista del segretario, il sindaco "rottamatore" di Firenze Matteo Renzi ottiene il 22,52% mentre il risultato migliore lo fa registrare nella provincia di Crotone con il 29,67% dei consensi. Al terzo posto arriva Nichi Vendola (16,43%) che ottiene il miglior risultato in provincia di Cosenza con il 21,21% ed in città ottiene più consensi dei suoi avversari anche se grazie ai voti di un seggio "mobile" contestato. Quarto è Bruno Tabacci (5,24%), sostenuto dall'ex presidente della Regione Calabria, Agazio Loiero, leader di Autonomia e Diritti, che ottiene il suo miglior risultato in provincia di Catanzaro (8,18%), arrivando addirittura primo a Stalettì dove Loiero risiede. Per Tabacci, quello calabrese sarebbe il miglior risultato ottenuto in tutta Italia. Laura Puppato, infine, ha ottenuto lo 0,71%. (ANSA)

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X