Giovedì, 20 Settembre 2018
SAN BENEDETTO ULLANO

Da 3 anni senza autobus
a causa delle frane

 

Giovani che devono farsi accompagnare alle fermate più vicine per poter andare a scuola,uomini e donne che hanno difficoltà nel raggiungere il posto di lavoro, anziani costretti a rimanere a casa o a chiedere ai familiari il favore di essere accompagnati, anche solo per fare la spesa. Sembra di essere tornati indietro di 50 anni. Non ci sono autobus, non c’è trasporto pubblico locale. E’ quanto succede in alcune frazioni di San Benedetto Ullano: Marri, Piano dei Rossi e Maglioni, isolate dal 2009  quando una forte ondata di maltempo ha provocato una serie di frane e smottamenti sulla provinciale 31  che collega Montalto Uffugo e San Benedetto Ullano. Da allora, molte azioni sono state intraprese e portate avanti dal Comune, dalla Provincia d Cosenza e dalla Regione, ma nonostante siano stati effettuati interventi come la canalizzazione delle acque montane e il ripristino di alcuni tratti di strada la stessa rimane interdetta ai mezzi pesanti, quindi anche agli autobus con grave pregiudizio per gli utenti. I cittadini rivolgono un appello alle istituzioni. Pur nella consapevolezza dei tagli e della carenza di risorse, dicono, non possiamo continuare a rimanere isolati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X