Domenica, 23 Settembre 2018
ZAMBERLETTI: CI SONO CAPITALI

Ponte, i cinesi
pronti a finanziarlo

I cinesi sarebbero disposti a investire nella costruzione del Ponte sullo Stretto. Il presidente della società, Giuseppe Zamberletti, sostiene che "ci sono capitali cinesi pronti a finanziare l'opera", facendo i nomi della China investment corporation (Cic), fondo sovrano di Pechino, e di società di costruzioni come la China communication and construction company (Cccc). Quest'ultima sarebbe anche interessata alla piattaforma logistica Gioia Tauro-Trapani.

 Secondo Enzo Siviero, docente all'Università di Venezia, "nelle scorse settimane a Istanbul c'é stato un incontro fra rappresentanti della Cccc e Giuseppe Fiammenghi, direttore generale della Ponte Stretto di Messina". La Cccc, sempre secondo Siviero, avrebbe presentato un piano, chiamato "Ulisse", per realizzare una piattaforma logistica da Gioia Tauro a Trapani e sarebbe interessata a interventi sulle ferrovie da Napoli in giù, compreso il raddoppio della linea Messina-Trapani. Il 16 settembre dello scorso anno una delegazione cinese si é recata a Messina, dove ha incontrato rappresentanti della società Ponte Stretto, per acquisire elementi tecnici utili al progetto di attraverso dello Stretto di Qiongzhou. (ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X