Sabato, 22 Settembre 2018
POLLINO

Nuove scosse nella notte
Regione stanzia 200mila euro

frane, pollino, regione, Calabria, Archivio

La paura sul Pollino arriva dalla terra. Il sottosuolo continua a traballare, ieri, dopo la tregua della notte è stato un giorno all’insegna di continue scosse. Anche oggi, a svegliare i cittadini del nord della Calabria, è stato ancora il terremoto. Piccoli movimenti,prima dell’alba, che, hanno turbato la serenità della popolazione. Qualche famiglia, la cui casa non è stata lesionata, ha fatto ritorno tra le mura domestiche. Ma, quando scende la sera, tutto diventa più difficile. La minaccia, da queste parti, non è rappresentata solo dal sisma, ma c’è un altro nemico con cui combattere: le frane. La collina di Mormanno alle spalle dell’ospedale è sotto osservazione. Nuova emergenza per la quale l’assessorato ai lavori pubblici della Regione Calabria ha stanziato 200mila euro  da destinare all’immediata realizzazione dei lavori al fine di mitigare il rischio idrogeologico. Nel pomeriggio a Mormanno  i cittadini incontreranno le istituzioni nella chiesa di Santa Maria Goretti. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X