Venerdì, 30 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Ditta “inquinata”, stop ai lavori in sei scuole
COMUNE RC

Ditta “inquinata”, stop
ai lavori in sei scuole

comune reggio calabria, scuole, Reggio, Calabria, Archivio
scuola lombardo-radice

Il contratto tra la ditta vincitrice dell’appalto unitario e il Comune è stato rescisso perché l’impresa è stata interdetta dalla Prefettura di Reggio Calabria. Ci sono i sospetti che la criminalità organizzata si sia potuta infiltrare nella compagine sociale della “Caridi Costruzioni srl” e per questo il Palazzo del Governo ha emesso il veto: non può contrattare e tenere rapporti di alcun tipo con la pubblica amministrazione. Alla luce del provvedimento (che comunque può essere sempre impugnato davanti al Tar) Palazzo San Giorgio ha preso atto dell’interdizione e ha provveduto a revocare l’a ggiudicazione dei lavori avvenuta non durante la gestione del nuovo sindaco Demetrio Arena (il 12 giugno del 2009). All’epoca l’impresa a aveva una ragione sociale diversa, ma successivamente ha affittato un ramo di azienda a quella adesso interdetta dalla Prefettura.
I plessi scolastici interessati sono i seguenti: Nosside, Cassiodoro, Lombardo Radice, Salice di Catona, Gallico Marina e Montalbetti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook