Giovedì, 01 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Ovadia in Calabria col Progetto Odissea
TEATRO

Ovadia in Calabria
col Progetto Odissea

Marylin Monroe protagonista con 'Bye Bye suite' nel 50enario della morte e il ritorno di 'Eva contro Eva' con Pamela Villoresi e Romina Mondello a La Versiliana; Elisabetta Pozzi-Cassandra a Ostia antica e il 'Progetto Odissea' di Moni Ovadia al Magna Graecia Teatro Festival Calabria; Laura Curino con 'Olivetti' e Peppino Mazzotta con 'Radio Argoi' al Festival dei Tacchi di Ogliastra; fino alle magie del circo di David Larible al Vittoriale: sono alcuni degli spettacoli teatrali in programma nei prossimi sette giorni.

PIETRASANTA (LU) - Proprio nei giorni del 50enario della morte, quando appena 36enne fu ritrovata senza vita in una stanza d'hotel per un'overdose di barbiturici, Marylin Monroe torna star al 33/o Festival La Versiliana con 'Bye Bye suite', da questa sera all'Albergo Pietrasanta. Con Alessia Innocenti protagonista, la performance nasce dallo spettacolo 'Bye baby' scritto da Chiara Guarducci e dal 2009 si svolge unicamente in suite e camere di hotel, dove pochi spettatori possono spiare Marylin nei vuoti della sua solitudine. Ne esce un ritratto mosso, dissacrante e tragico, che ripercorre luci e tormenti di un'anima fuori posto, sempre a caccia di un amore che la plachi, di un progetto che la sogni. Dal 2 al 5 agosto.

PIETRASANTA (LU) - Titolo cult del 'cinema sul teatro' e celebre film con Bette Davis, Anne Baxter e George Sanders (ma anche Marilyn Monroe in un piccolo ruolo), 'Eva contro Eva' torna in scena, in prima nazionale martedì a La Versiliana. Nel 1950 ottenne 14 nomination agli Oscar, vincendone 6. Oggi, nell'adattamento firmato e diretto da Maurizio Panici, protagoniste sono Pamela Villoresi e Romina Mondello, l'una contro l'altra in uno scontro generazionale tra la matura attrice Margo e la giovane ambiziosa Eva. Il 7 agosto.

OSTIA (RM) - Elisabetta Pozzi e il mito di Cassandra, la profetessa non creduta, chiudono domani il ciclo di spettacoli che per un mese ha riportato la prosa al Teatro romano di Ostia antica. Una 'Cassandra o del tempo ritrovato' che da testi di Omero, Seneca, Eschilo, Euripide e Baudrillard mescola insieme danza, teatro e musica. E le cui parole, racconta l'attrice, "diventano parole di oggi, il racconto di un mondo in cui la proliferazione di una tecnologia spesso distruttiva, annulla il futuro, elimina ogni visione e prospettiva". Con Hal Yamanouchi, Carlotta Bruni e Rosa Merlino. Il 3 agosto.

DIAMANTE (CS), LOCRI (RC), CASSANO ALLO IONIO (CS), CROTONE E RICADI (VV) - "Un omaggio alla Grecia, matrice della nostra Europa, che oggi viene umiliata nella sua dignità in spregio a tutti i doni di cui ha ricolmato la cultura occidentale". Così Moni Ovadia presenta 'Progetto Odissea', suo nuovo spettacolo questa sera in prima nazionale al Teatro dei Ruderi di Cirella a Diamante (a seguire sarà al Tempio di Marasà nel parco archeologico di Locri Epizefiri, a Sibari e Cassano allo Ionio, a Capo Colonna a Crotone e al Teatro di Torre Marrana a Ricadi), ospite del 9/o Magna Graecia Teatro Festival Calabria. Scritto da Nikos Kazantzakis, l'autore di 'Zorba il Greco', lo spettacolo è una continuazione dell'Odissea di Omero, con la lingua originale alternata all'italiano e con musiche che mescolano stili e culture, dal rebetiko (il tango del Pireo) all'amanes (canto dell'Anatolia) fino alle invenzioni strumentali del gruppo greco EviEvan. Dal 2 al 6 agosto.

GARDONE RIVIERA (BS) - Il circo irrompe al Festival del Vittoriale Tener-a-mente con David Larible, il "clown dei clown", che naso rosso indosso porterà in scena lunedì il suo show di risate e magie. Artista di fama mondiale ma italianissimo di nascita, Larible ha già entusiasmato il pubblico del Madison Square Garden di New York, vinto il Clown d'oro al Festival di Montecarlo, è stata la prima star straniera protagonista al circo Bolshoi e tra i suoi fans annovera anche star come Jerry Lewis e Steven Spielberg. Il 6 agosto.
ULASSAI (OG) - Doppio appuntamento al 13/o Ogliastra Teatro Festival dei Tacchi, la rassegna sarda tra Ulassai e Jerzu.
Lunedì la Stazione dell'Arte di Ulassai accoglie Laura Curino con 'Olivetti', suo monologo diretto da Gabriele Vacis dedicato all'inventore delle macchine da scrivere italiane. Martedì è invece di scena Peppino Mazzotta, l'ispettore Fazio de 'Il commissario Montalbano', con il pluripremiato monologo dedicato ai temi del mito greco 'Radio Argoi'. Il 6 e il 7 agosto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook