Giovedì, 21 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

'Ndrangheta in Piemonte, patto con la mafia per gestire droga ed estorsioni - Video

C'era un patto tra 'ndrangheta e mafia nella gestione delle attività illecite tra la provincia di Torino e quella di Cuneo. Anche questo è emerso nel corso dell'indagine 'Carminius' del Gico della guardia di finanza e del Ros dei carabinieri.

Alcuni presunti esponenti legati alla 'ndrina Bonavota e uomini di Cosa Nostra attivi a Carmagnola e in alcune zone del Cuneese si sono spartiti il traffico di stupefacenti, estorsioni e le videoslot con una "gestione non bellicosa", come è stata definita dagli inquirenti.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook