Mercoledì, 13 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

La multinazionale del narcotraffico tra Locri e il Sud America: in 61 verso il processo - Nomi e foto

di

Sono 61 gli indagati dell'operazione “European ‘ndrangheta connection - Pollino” per i quali la Procura distrettuale antimafia di Reggio Calabria ha chiesto il rinvio a giudizio e per i quali il gup distrettuale ha già fissato la prima udienza preliminare al 30 ottobre.

In quella data gli indagati dovranno comparire nell'aula bunker del Tribunale reggino davanti al giudice Natalia Catena per rispondere delle accuse mosse loro dalla Direzione distrettuale antimafia, in particolare dal sostituto procuratore Simona Ferraiuolo, che ha coordinato le indagini.

L'inchiesta - riporta la Gazzetta del Sud in edicola - è scattata a dicembre dello scorso anno tra Europa e Sud America, in un'azione investigativa che si è sviluppata nel quadro di un'organica ricostruzione di molteplici attività delittuose poste in essere, sul territorio nazionale e all'estero, da diversi esponenti di affermate e antiche famiglie della criminalità organizzata calabrese, operanti principalmente nel cuore della Locride e anche di soggetti collegati ad ambienti vicini a cosa nostra siciliana.

Ecco tutti i coinvolti: Katia Annunziata, Antonio Barbaro alias “Pileri”, Domenico Barbaro alias “Pileri”, Giuseppe Campagna, Maria Rosaria Campagna, Luciano Camporesi, Salvatore Santo Cappello, Bruno Catanzaro, Fausto Commarà, Natale Condò, Antonio Costadura alias “U Tignusu”, Roberto Esposito, Andrea Gentile, Giovanni Gentile, Carmelo Vincenzo Gerasolo, Giovanni Giorgi alias “Gianni da Mamma”, Rosario Grasso, Giovanni Grasso, Vitesh Jamnapersad Guptar, Antonio Ietto, Domenico Antonio Jerinò, Rocco Jerinò, Carlo Luciano Macrì, Girolamo Macrì, Francesco Manglaviti alias “Cici”, Francesco Marando, Marco Martino, Pasquale Biagio Muzzupapa, Salvatore Pacino alias “Saverio”, Antonio Paparo, Antonio Pelle (cl. 62) alias “Vancheddu”, Domenico Pelle (cl. 50) alias “Micu i Mata”, Domenico Pelle (cl. 92), Francesco Pelle (cl. 90), Giuseppe Pelle (cl. 81), Giuseppe Pelle (cl. 98), Giuseppe Pipicella, Antonio Pizzata alias “Piritinu”, Domenico Romeo alias “Corleone”, Filippo Romeo, Francesco Romeo, Giuseppe Romeo, Sebastiano Romeo (cl. 79), Sebastiano Romeo (cl. 92), Giulio Fabio Rubino, Serafino Rubino, Vincenzo Salzano, Angelo Sansoterra, Antonio Scalia, Stefano Scalia, Raul Singh, Antonio Strangio, Domenico Strangio, Giuseppe Strangio (cl. 59) alias “Cardara”, Giuseppe Strangio (cl. 95) alias “Peppi i Cicciu”, Sebastiano Strangio alias “Sebastianu cu zuccheru”, Santa Ursini, Giorgio Violi, Gianluca Antonio Vitale, Teresa Vottari, Antonio Zappia alias “Piola”.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook