Giovedì, 14 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

'Ndrangheta, arresti nella cosca Mancuso: scoperti gli autori di un omicidio - Nomi e foto

Sono quattro gli arresti eseguiti dalla Polizia di Stato di Vibo Valentia, nell'ambito dell'operazione, denominata "Errore fatale", contro la cosca Mancuso della 'ndrangheta.

Si tratta di: Giuseppe Accorinti di Zungri, Domenico Polito di Tropea, Salvatore Poito, di 55 anni, considerato il "braccio armato" della cosca Mancuso e Antonio Prenesti, di Nicotera, arrestato a Milano.

Tra le persone coinvolte nell'operazione c'è anche Cosmo Mancuso, di 70 anni, considerato il capo del gruppo criminale. Mancuso é detenuto nel carcere di Prato.

Gli arresti sono stati fatti in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip distrettuale di Catanzaro, su richiesta della Dda.

Le quattro persone coinvolte nell'operazione sono ritenute responsabili dell'omicidio di Raffaele Fiamingo, avvenuto a Spilinga (Vibo Valentia) nel luglio del 2003, e del tentato omicidio di Francesco Mancuso.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook