Giovedì, 22 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Troppa Inter per questo Crotone: un tempo non basta
SERIE A

Troppa Inter per questo Crotone: un tempo non basta

Inter-Crotone 6-2

Marcatori: 12’ pt, Zanellato, 20’ pt Lautaro Martinez, 31’ pt Marrone (aut.), 36’ pt Golemic (rig.), 12’ st e 33’ st Lautaro Martinez, 19’ st Lukaku, 42’ st Hakimi.
Inter: Handanovic 6; Skriniar 6, De Vrij 6, Bastoni 6.5 (36’ st Kolarov sv); Hakimi 6.5, Barella 6.5 (25’ st Gagliardini 6), Brozovic 7, Vidal 4.5 (1’ st Sensi 6), Young 6 (30’ st Darmian 6); Lukaku 7.5 (30’ st Perisic sv), Lautaro Martinez 8. All.: Conte 6.5.
Crotone: Cordaz 5; Golemic 6 (40’ st Djdji sv), Marrone 5, Luperto 4.5 (25’ st Magallan 5); Pereira 6, Molina 6.5 (40’ st Vulic sv), Zenellato 7, Eduardo 5.5, Reca 6; Riviere 6 (16’ st Simy 5), Messias 6.5 (40’ st Rojas sv). A All.: Stroppa 6.
Arbitro: Aureliano di Bologna 6.5.
Note: Ammoniti: Reca, Golemic, Luperto per gioco scorretto. Angoli: 6-3 per l’Inter. Recupero: 1’ pt, 0’ st.
Milano: Troppa Inter per questo Crotone. Era prevedibile, ma l’entità del risultato pesa, eccome. Anche se la partita ha evidenziato pure cose diverse. Ad esempio di un Crotone che ha giocato con personalità ed efficacia per un tempo. Poi ha accusato pesantemente la forza devastante di Lukaku e la fame di gol di Lautaro Martinez che alla fine s’è portato via il pallone visto che per tre volte l’aveva spedito alle spalle di Cordaz. Un 6-2 penalizzante per la squadra di Stroppa. La vittoria dell’Inter è ampia e meritata anche grazie ai cambi, primo fra tutti quello di Vidal (il peggiore) rilevato da Sensi, con la squadra cresciuta notevolmente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook