Sabato, 14 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
MAGNA GRAECIA

L'Università di Catanzaro regina della ricerca, apre al campus la banca biologica

Finalmente una buona notizia per l'università Magna Graecia di Catanzaro. Dopo mesi di polemiche e critiche l'ateneo può festeggiare un traguardo importante. Il campus di Germaneto infatti ospiterà una banca biologica, un vero punto di svolta per la crescita della ricerca nell'ateneo.

L'annuncio è stato dato ieri dal sindaco della città Sergio Abramo: «Catanzaro sarà tra le prime città del Sud ad avere una Banca Biologica multidisciplinare per la conservazione degli organi e la ricerca. Sono orgoglioso - ha detto il primo cittadino - di poter annunciare che l'importante struttura medico-scientifica sarà realizzata all'interno dell'Università degli Studi Magna Graecia di Catanzaro, nell'edificio delle Bioscienze, e rappresenterà un tassello di assoluta rilevanza nel percorso mirato a far crescere il Capoluogo di Regione quale città della salute e della ricerca».

L'articolo completo nell'edizione odierna di Catanzaro della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook