Martedì, 27 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Elezioni, dalla Calabria l'appello di Avviso Pubblico: "Impegno comune contro la mafie"
ANALISI

Elezioni, dalla Calabria l'appello di Avviso Pubblico: "Impegno comune contro la mafie"

L’associazione traccia un bilancio in vista dell’importante sfida delle Politiche. Il tema legalità occupa un ruolo marginale nei programmi dei partiti. I dati calabresi su interdittive, intimidazioni e operazioni sospette

Riportare il tema mafia al centro della dialettica tra partiti. È quanto si prefigge l’associazione Avviso Pubblico che ha passato al setaccio i programmi elettorali dei partiti in lizza alle elezioni del prossimo 25 settembre. «Si fatica a rintracciare una visione sistemica - si legge in un documento diffuso dalla stessa associazione -, una diffusa e condivisa consapevolezza circa l’attuale pervasività e pericolosità dell’agire mafioso. Eppure i report istituzionali – redatti da commissione parlamentare Antimafia, Ministero dell’Interno, Direzione nazionale antimafia, Banca d’Italia - e diverse inchieste giudiziarie, anche recenti, raccontano come la pressione mafiosa nell'economia e sui territori si sia particolarmente acuita ormai in tutto il Paese, negando diritti e libertà fondamentali a migliaia di cittadini e operatori economici, rischiando di soffocare sul nascere ogni tentativo di ripartenza del nostro Paese, costretto a risollevarsi dalla pandemia prima e dalla guerra poi, eventi che hanno messo in ginocchio migliaia di famiglie e imprese». La Banca d’Italia, che attraverso l’Unità di Informazione Finanziaria raccoglie le segnalazioni di operazioni sospette sul riciclaggio di denaro sporco, grimaldello per inquinare l’economia sana, a luglio ha diramato il nuovo report.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook