Giovedì, 11 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Agroalimentare ed export, l’impegno del governo per le imprese della Calabria
MEETING

Agroalimentare ed export, l’impegno del governo per le imprese della Calabria

di
Al meeting di Vibo interviene Di Maio

Per le imprese calabresi del comparto agroalimentare, la conquista dei mercati esteri non è una missione impossibile. Anzi, con la giusta assistenza e formazione, e con gli strumenti adeguati, il commercio dei prodotti calabresi oltre i confini italici è qualcosa di altamente concreto oltre che strategico. Ecco, dunque, il senso dell’iniziativa “Calabria come esportare: strumenti operativi per le imprese del settore agroalimentare” voluto e organizzato dalla sottosegretaria di Stato per il Sud, Dalila Nesci, Agenzia Ice, Cdp, Sace e Simest nell’ambito del “Patto per l’Export”, che si è svolta ieri pomeriggio al presso l’hotel 501 di Vibo Valentia.
«Questo evento – ha spiegato il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, aprendo i lavori con un intervento in collegamento da Roma – è una ulteriore conferma della virtuosa collaborazione tra il settore pubblico e quello privato, pilastro dell’azione del ministero degli Affari esteri e della Cooperazione Internazionale a sostegno dell’internazionalizzazione delle aziende e dell’export italiano. Una collaborazione essenziale per affrontare i profondi mutamenti intervenuti nello scenario mondiale degli ultimi due anni e che sono ancora in atto, con la crisi pandemica e la guerra in Ucraina».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook