Martedì, 18 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Gioia Tauro, Conte presenta il Piano Sud: "In Calabria apriamo il cantiere dell’Italia di domani"
IL PREMIER

Gioia Tauro, Conte presenta il Piano Sud: "In Calabria apriamo il cantiere dell’Italia di domani"

gioia tauro, piano sud, Giuseppe Conte, Giuseppe Provenzano, Lucia Azzolina, Calabria, Politica
Il premier Conte a Gioia Tauro

Il premier Giuseppe Conte è arrivato all'istituto scolastico "Severi" di Gioia Tauro, luogo scelto per la presentazione del Piano del Sud. «Lavoriamo per portare a quattro ore il tempo di percorrenza dei treni da Roma a Reggio Calabria, le stesse della tratta Roma-Torino, entrambe distanti 700 chilometri», ha detto il presidente del Consiglio ricordando che per il progetto di alta capacità sono stanziati 3 miliardi.

Il ministro per il Sud Giuseppe Provenzano definisce il piano come un progetto per l'Italia. Agli studenti dice che per troppo tempo la politica ha dimenticato il Sud. Tutti gli studenti del Meridione devono avere l'opportunità di rimanere qui.

Anche la ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina ha puntato molto sull'effetto del piano per le scuole. I dati illustrati dai ministri sono impietosi, Provenzano ha specificato che negli ultimi dieci anni c'è stato un calo di risorse investite, mentre la Azzolina ha detto che in Calabria c'è una percentuale di dispersione scolastica pari al 37%.

Questo il post di Conte pubblicato sulla sua pagina Facebook: "In viaggio verso la Calabria per presentare il Piano Sud 2030. Oggi è il giorno in cui si celebra l'amore. Io amo l'Italia, io amo il suo Sud. In pochi hanno cantato questo sentimento come Rino Gaetano, che aveva origini calabresi. Nel Piano ci sono investimenti, infrastrutture, nuove opportunità per i giovani, troppo spesso costretti ad abbandonare la loro terra e i loro affetti. È in Calabria che oggi apriamo il cantiere dell’Italia di domani. Con tutte le persone che hanno idee chiare e forti, e amano il proprio paese. Se riparte il Sud riparte l'Italia".

Congedandosi da studenti e giornalisti il premier Giuseppe Conte ha annunciato che: “Con la Legge di Bilancio abbiamo inoltre stanziato circa 825 milioni di euro per 5 anni a tutti i Comuni delle regioni del Sud. Abbiamo visto che la spesa più efficace è quella per i comuni. Si tratta di investimenti e interventi di messa in sicurezza degli edifici pubblici, per l’efficientamento energetico, per la mobilità sostenibile. Per i 404 comuni della Calabria ci sono già 23,5 milioni di euro da spendere adesso, nel 2020. Cari sindaci, affrettatevi a spenderli perché l’esecuzione dei lavori deve avvenire entro il 15 settembre. E quindi dovete velocizzare tutte le iniziative”. Da segnalare l'assenza in blocco di politici calabresi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook