Domenica, 22 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
LA MODIFICA

Regione Calabria, novità nel regolamento: la nomina dei dirigenti sarà discrezionale

di
nomine dirigenti, regione calabria, Calabria, Politica
La sede della Regione Calabria

È molto probabilmente destinata a lasciare insoddisfatte le organizzazioni sindacali la modifica al regolamento - originariamente approvato nel marzo 2015 - che disciplina il procedimento per la nomina dei dirigenti di livello non generale alla Regione.

Già, perché nel nuovo regolamento approvato di recente dalla Giunta regionale è stata lasciata intatta la previsione secondo cui il responsabile del dipartimento può procedere all'individuazione del dirigente prescelto (o della prescelta) «mediante decisione discrezionale motivata».

Proprio nelle scorse settimane la Fedirets aveva chiesto a gran voce di modificare tale norma, contenendo il potere dei dirigenti generali entro regole ben precise. Il sindacato autonomo che tutela dirigenti e direttivi degli enti territoriali, nelle scorse settimane aveva inviato una lettera al governatore Mario Oliverio e all'assessore al Personale Mariateresa Fragomeni sollecitando un cambio di passo su questo versante evitando, cioè, le nomine intuitu personae.

L'articolo completo nell'edizione odierna della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook