Lunedì, 20 Maggio 2019
stampa
Dimensione testo
MIGRAZIONI

Svuotato il Pd di Vibo, mezzo partito va con il Movimento dei Sovranisti

di
bruno censore, fughe, pd vibo valentia, Bruno Censore, Catanzaro, Calabria, Politica
La dirigenza del Pd di Vibo inerme davanti alla fuga dal partito (in foto il parlamentare Antonio Viscomi)

Il Pd resta dilaniato e senza una linea ufficiale. E le divisioni la fanno da padrone. L'ex parlamentare Bruno Censore ha già deciso e da quella rotta non intende tornare indietro: l'azionista di maggioranza del Pd - come ribadito dalle ultime primarie per l'elezione del segretario generale - è pronto ad andare a sostenere la candidatura di Stefano Luciano, ex presidente del Consiglio comunale e parte dell'Amministrazione di centrodestra dell'ex sindaco Costa, oggi sostenuto da liste civiche e dal Movimento dei Sovranisti.

Le altre anime dem, riconducibili al parlamentare Antonio Viscomi e al governatore Mario Oliverio, rimangono invece in silenzio mentre l'ex parlamentare di Serra San Bruno prova a dettare la linea. E lo fa anche con i suoi uomini presenti sul territorio.

Leggi l’articolo completo su Gazzetta del Sud – edizione Catanzaro in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook