Domenica, 20 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
L'INAUGURAZIONE

Turismo, in Calabria 600 tour operator tedeschi al meeting Drv: prima volta in Italia

Meeting della Deutscher Reiseverband, Mario Oliverio, Calabria, Economia
Bronzi di Riace

"Pensa globale! Il turismo come motore di uno sviluppo sostenibile" è il tema del 68esimo Meeting della Deutscher Reiseverband, l'associazione dei tour operator tedeschi, che ha portato in Calabria oltre 600 delegati. Oggi l'inaugurazione alla quale hanno partecipato il presidente della Regione Mario Oliverio, il ministro federale per la cooperazione e lo sviluppo economico della Germania Gerd Mueller e l'ex presidente del parlamento europeo e deputato del Bundestag Martin Schulz.

Sia con Mueller che con Schulz il presidente Oliverio si è intrattenuto in colloqui cordiali. "Quando, più di un anno fa, abbiamo deciso di candidare la Calabria come sede del 68/o meeting annuale della Federazione tedesca del turismo - ha detto Oliverio presentando la regione agli ospiti tedeschi - sapevamo che sarebbe stata una sfida importante, che avrebbe richiesto investimenti e sforzi notevoli".

"La Calabria - ha aggiunto Oliverio - è la Magna Grecia, terra di antichi miti che hanno segnato la storia dell'umanità: Ulisse, Scilla, Cariddi, Milone, la Fata Morgana. È la terra dei Bronzi di Riace, il più entusiasmante ritrovamento archeologico marino del '900. Musei come quello di Reggio Calabria ed ancora di Sibari e di Locri, che insistono sull'area archeologica, sono ricchi di testimonianze delle radici della nostra storia. Un passato che non dimentica Pitagora, con cui dobbiamo fare i conti tutti i giorni. Rimasta ai margini delle rotte turistiche di massa, la Calabria oggi è 'l'altra Italia' ancora da scoprire".

"La 'Rough Guide', nel gennaio 2016 - ha sostenuto ancora Oliverio - ha indicato la Calabria come una delle mete top, la guida MasterCard l'ha indicata nella lista dei dieci tesori nascosti da scoprire. Il New York Times l'ha collocata tra le 52 mete imperdibili per il 2017, per l'eccellenza di una nuova leva di chef che ha saputo riscoprire e riproporre i nostri sapori tradizionali. Al loro fianco si è schierata l'ambasciatrice della cucina italiana nel mondo, Lidia Bastianich, che ha dichiarato che i cibi trend per il 2018 sono quelli calabresi. Questi importanti riconoscimenti mirati a mettere in risalto la qualità dell'offerta della Calabria", ha precisato il governatore.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook