Venerdì, 18 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
LETTERATURA

Concorso di poesia Mastro Bruno a Serra San Bruno, ecco i premiati

di

Nal salone delle adunanze del Parco Regionale Naturale delle Serre a Serra San Bruno ha avuto luogo la premiazione ufficiale dei vincitori del della 2^ Edizione del Concorso Internazionale di Poesia ‘Mastro Bruno cerca discepoli e ambasciatori nel mondo’, dedicato al poeta Bruno Pelaggi. A promuovere e organizzare la manifestazione, che quest’anno è giunta alla sua seconda edizione, è stato il Comitato Civico “Mastro Bruno”, presieduto da Giacinto Damiani nell’ambito del più ampio progetto ‘Domenico Aspro’, che si avvale del patrocinio del Comune di Serra San Bruno, del Parco Regionale Naturale delle Serre, dell’Associazione non profit AVAL e della collaborazione di Radio Serra 98.

La Giuria, che annovera quale presidente onorario il prof. Mimmo Stirparo, era presieduta dall’avvocato e magistrato onorario emerito Elio Gambino e composta dai poeti Silvana Costa e Antonio Franzè. Questi i nomi dei vincitori premiati: per la Sezione Lingua: Caterina Tagliani di Sellia Marina e Nunzio Industria di Napoli; per la Sezione Dialetto: Rocco Criseo, di Bova Marina; Giuseppe Antonio Nardo, di Vibo Valentia; Michele Maccarone, di Mileto; Bruno Versace, di Bianco, Carmelo Fiorino, di Palmi e Filippo Scalzi di Isola Capo Rizzuto; per la Sezione Lingua Straniera: Maria Grazia Vai, di Bubbiano.

Inoltre una Menzione di merito sarà assegnata a: Fabio Aprea, di Purmerend (Paesi Bassi) e a Salvatore Figliuzzi, di Surrey (Canada). A tutti è stata consegnata una pergamena accompagnata da una targa personalizzata, realizzata dal celebre maestro orafo Michele Affidato di Crotone. Nell’ambito della stessa manifestazione è stata celebrata “La giornata del Terriotorio” con la partecipazione dei sindaci dei Comuni promotori tra cui quello di Gagliato, Nardodipace e Soverato nonché con la presenza del commissario straordinario del Parco delle Serre Giuseppe Pellegrino. Nell’occasione è stato presentato il libro di Francesco Pungitore “Il mago di Nardodipace”. La manifestazione si è conclusa in serata con una cena sociale presso un noto ristorante locale, dedicata al folclore con musiche del cantautore Bruno Tassone.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook