Venerdì, 02 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sanità in Calabria: 3 miliardi da dividere tra Asp e ospedali - LA TABELLA
PLAFOND

Sanità in Calabria: 3 miliardi da dividere tra Asp e ospedali - LA TABELLA

La fetta più grande della torta spetta all’Asp di Cosenza (oltre 910 milioni), seguita da quella di Reggio Calabria (oltre 645 milioni) e dall’Asp di Catanzaro (oltre 494 milioni)
Calabria, Cronaca, Politica
La fetta più grande della torta spetta all'Asp di Cosenza (910milioni)

La struttura commissariale che guida la sanità calabrese ha ripartito le risorse finanziarie per il 2022 da destinare alle Aziende sanitarie provinciali alle Aziende ospedaliere. Si tratta di somme per un totale di oltre 3 miliardi. Si tratta di un adempimento classico, varato quest’anno in anticipo rispetto alla classica tempistica.

Nel complesso, il riparto avviene su un plafond pari a 3.058 miliardi (ancora suscettibile di modifiche), in diminuzione però rispetto a quello del 2021, quando superò i 3,238 miliardi. La fetta più grande della torta spetta all’Asp di Cosenza (oltre 910 milioni), seguita da quella di Reggio Calabria (oltre 645 milioni) e dall’Asp di Catanzaro (oltre 494 milioni). Per quanto riguarda le Aziende ospedaliere, per il 2022, l’erogazione più consistente tocca al Gom di Reggio Calabria con 157 milioni.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook