Mercoledì, 01 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Calabria, la faticosa rimonta dei vaccini passa dalle terze dosi

Calabria, la faticosa rimonta dei vaccini passa dalle terze dosi

di
Somministrati 86.701 iniezioni aggiuntive e booster, oltre 27mila delle quali su over 80

Il cuore delle varianti batte nel petto di un virus che si rianima nonostante una campagna di profilassi, finalmente alla quota target (tra il 79% che ha completato il ciclo primario e il 2,7% che aspetta il “richiamo”). È chiaro che le immunizzazioni non bastano in questa fase caratterizzata da una velocità di trasmissione elevatissima. Molto dipenderà dalla interiorizzazione dei comportamenti, dal distanziamento fisico all’uso dei dispositivi di protezione. E, poi, servirà uno sprint ulteriore nella profilassi con le terze dosi allargate al personale della scuola e al comparto sicurezza. L’atteso sprint ispirato dall’apertura delle ai quarantenni non ha ancora impresso la svolta. La Prociv ha dichiarato la somministrazione complessiva di 7.902 dosi nella giornata di martedì (885 prime iniezioni, 1.377 “richiami”, e 5.640 terze). Complessivamente la Calabria ha già chiuso 86.701 terze dosi (27.355 delle quali su over 80). E mentre lievita a fatica la frazione booster e aggiuntive, mancano soprattutto all’appello con il ciclo primario delle vaccinazioni gli studenti: il 30,67%, secondo i dati del Governo, resta senza copertura.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook