Martedì, 26 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Lavori pubblici in Calabria, approvato il prezzario definitivo 2021
INFRASTRUTTURE

Lavori pubblici in Calabria, approvato il prezzario definitivo 2021

Via libera dalla Giunta regionale. Catalfamo: «Documento innovativo frutto di un lavoro condiviso»

La Giunta regionale, su proposta dell’assessore alle Infrastrutture Domenica Catalfamo, dopo il via libera dell'Osservatorio, ha approvato in via definitiva l’aggiornamento del Prezzario dei Lavori pubblici della Calabria 2021, pubblicato a luglio per osservazioni e contributi

Il percorso di condivisione

«Il Prezzario – spiega l’assessorato – è frutto di un documento ampiamente condiviso. L’Osservatorio, composto da istituzioni, enti e organizzazioni, ha convalidato il documento che era stato pubblicato online affinché potesse arricchirsi di ulteriori contributi derivanti da soggetti terzi. Sono state sottoposte alla Giunta, dunque, nuove integrazioni in un documento completo e articolato.

«Profilo innovativo»

«Si tratta – afferma l’assessore Catalfamo – di un risultato importantissimo, che consente alla Regione Calabria di aggiornare un prezzario datato 2016 e di offrire gli strumenti necessari a creare sviluppo nel nostro territorio. Un documento frutto non solo di un lavoro attento e altamente tecnico, portato avanti da tutte le componenti dell’Osservatorio sui prezzi, ma anche dal profilo innovativo della sua condivisione».

«Termini reali e aggiornati»

«La Regione – aggiunge Catalfamo – oggi ha il suo Prezzario, necessario per la stima preventiva, la progettazione e la realizzazione di opere pubbliche. Tale pubblicazione si colloca in un momento storico molto delicato e discende dalla piena consapevolezza che la valutazione di un’opera deve avvenire in termini, reali e aggiornati, di quantità e qualità.

«Al passo con i tempi»

L’assessore, inoltre, come già evidenziato in fase di proposta, ribadisce «le peculiarità di questo importante documento che, finalmente, dopo circa cinque anni, si presenta come un Prezziario aggiornato e al passo con i tempi, nonché provvisto delle voci per gli oneri derivanti dall’emergenza Covid, in cui sono stati inseriti anche le voci Cam (Criteri ambientali minimi), che sono i requisiti ambientali definiti per le varie fasi del processo di acquisto, volti a individuare la soluzione progettuale, il prodotto o il servizio migliore sotto il profilo ambientale lungo il ciclo di vita, tenuto conto della disponibilità di mercato».

«Grande impegno»

«E' stato portato avanti – conclude Catalfamo – questo percorso denso di momenti di incontri, riflessioni e di passaggi amministrativi che solo attraverso un forte stimolo dell’amministrazione è stato possibile concludere in tempi relativamente celeri e compatibili con la conclusione dell’attività amministrativa di questa Giunta. Pertanto, rinnovo i miei ringraziamenti ai componenti dell’Osservatorio che hanno permesso il raggiungimento di questo risultato, che deve rappresentare il principale riferimento per le attività sul territorio ed essere valido punto di partenza per gli aggiornamenti che il mercato e lo sviluppo, di volta in volta, richiederanno».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook