Lunedì, 25 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Calabria, la Corte dei conti condanna in appello Giglio e Morelli
LA SENTENZA

Calabria, la Corte dei conti condanna in appello Giglio e Morelli

di
Scambio di favori all’ombra delle ’ndrine. I due dovranno risarcire il Ministero della Giustizia e la Regione Calabria
corte dei conti, sentenza, Franco Morelli, Vincenzo Giuseppe Giglio, Calabria, Cronaca
La sede della Corte dei conti di Catanzaro

Non solo il giudice che dovrà risarcire il Ministro della Giustizia di 52.794, ma anche l’ex consigliere regionale che dovrà rifondere alla Regione esattamente 22.794 euro, oltre alle somme dovute per interessi legali. Due sentenze depositate contestualmente dalla sezione centrale d’appello della Corte dei Conti chiudono la vertenza contabile, che scaturisce da un’inchiesta penale, a carico del magistrato reggino Vincenzo Giuseppe Giglio, ex presidente della sezione Misure di prevenzione del Tribunale, e del politico cosentino Franco Morelli. Nel mirino dei magistrati il danno d’immagine al Ministero e alla Regione Calabria scaturito da un presunto scambio illegale di favori.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook